Domanda 1 di 37

Alimentazione

Indicazione

I prodotti non stagionali richiedono lunghi tragitti per il trasporto o sono coltivati in serre riscaldate. Gli alimenti importati per via aerea producono un inquinamento ambientale smisurato, poiché le emissioni di gas serra, prodotte in grande quantità durante il trasporto, hanno un effetto duraturo e devastante.

OK
i

Icon Fame di sviluppo sostenibile

Il WWF si impegna affinché l'uomo non si nutra a spese del clima e della natura. A tale scopo, redige varie guide che ci aiutano a orientarci nella giungla dei marchi disponibili sul mercato e ci insegnano a riconoscere la frutta e la verdura di stagione. Ma non è tutto: si adopera anche per sensibilizzare l'opinione pubblica sullo spreco alimentare e sviluppa insieme alle aziende partner strategie per contrastarlo. Alcuni esempi: Emmi si è posta l'obiettivo di ridurre del 20 per cento in tre anni gli sprechi di alimenti rispetto ai valori del 2017; SV Group ha dimezzato il proprio spreco alimentare nel giro di otto anni.